racconto 210403.jpg

questo racconto è tratto dal libro favole dell'ultimo minuto

e buona pasqua a te!

l'uovo e la gallina

la linea del traguardo chiudeva il rettilineo laggiù e l’uovo se ne andava rotolando in scioltezza, certo com’era di arrivare primo, quando la pollastra piumosa e starnazzante, con agile battito d’ala gli scodinzolò davanti, convinta in cuor suo che prima, questa volta, sarebbe arrivata lei.

sul filo di lana non fu sufficiente il fotofinish per stabilire una volta per tutte chi dei due fosse arrivato prima dell’altro e non fu facile metterli finalmente a tacere:

«primo, primissimo!»

«no, io! di una piuma!»

«chiudi il becco!»

«coccodè!»

«finirai a far buon brodo!»

«e tu in camicia!»

e via così, fin sul podio, quando i due si accomodarono sul secondo e il terzo gradino, ai piedi del vincitore: un pulcino arzillo che, chissà come, chissà quando, lui sì era arrivato primo.

il silenzio si fece totale.