bianco.jpg
lassù nell'universo

con amedeo balbi
illustrazioni di susy zanella

editoriale scienza | 160 pagine | euro 18,90
prima edizione settembre 2021
isbn 9788893931120
per ragazzi di 9/14 anni

questo libro è un viaggio. come ogni libro, del resto, lo è; come ogni viaggio è un libro e ogni passeggiata è un racconto. per fare un viaggio serve un posto dove andare e del tempo per arrivare: questo libro è infatti un viaggio nello spazio e nel tempo – bello, non credi?!
per partire tranquilli bisogna però preparare la valigia: camicie, magliette, mutande, calzini, calzoni, scarpe, ciabatte, cappelli, cappotti, un libro, la zia camilla – la zia camilla in valigia?! – un panino, il gatto, una poltrona... tutto dentro. ma anche un pallone, un pianoforte a coda, un microscopio, un telescopio, una matita rossa e una blu; una lampadina, una mela, una caffettiera, un osso di triceratopo... poi un mazzo di fiori, la bicicletta, gli occhiali da sole, un cuscino, una barca a vela, un pesce rosso e una bottiglia di succo di mirtillo.
tutto in valigia?!
sì, tutto in valigia: schiaccia, spingi, premi, siediti sopra, che ce la fai: tutto dentro, tutto come sardine, finché la valigia non ce la fa più e... BOOOM! SPLASH, CRASH, GULP, OPS, CROCK, BANG... anzi, BIG BANG!

quindi quando?

< oggi sappiamo che l’universo che possiamo osservare ha iniziato la sua evoluzione qualche miliardo di anni fa: 13,8 per la precisione. con tempi così grandi, proprio come con le grandi distanze, ci si può perdere facilmente. allora prova a immaginare che tutta la storia dell’universo sia scritta in un librone di 1380 pagine, in modo che ogni facciata racconti ben dieci milioni di anni di storia. anzi, se hai un libro così grande in casa, prova a prenderlo. oppure prendi più libri e mettili uno sull’altro per farne uno di 1380 pagine.
all’inizio del libro, nell’universo non c’è nulla di quello che vediamo oggi. c’è solo materia molto calda diffusa in tutto lo spazio, sotto forma di particelle elementari.
i primi atomi di idrogeno, i più semplici, si formano tra la prima e la seconda riga di pagina uno. per vedere le prime stelle bisogna arrivare a pagina 10, mentre le prime galassie iniziano a formarsi attorno a pagina 50. ma la nostra galassia, la via lattea, si forma dopo ben 380 pagine dall’inizio, che significa quasi quattro miliardi di anni dall’inizio... il sole si forma ancora più tardi, quando mancano circa 460 pagine alla fine del libro, cioè 4,6 miliardi di anni fa. e la terra poche di pagine dopo, circa 4 miliardi e mezzo di anni fa.
la vita sulla terra appare quando mancano circa 350 pagine alla fine. ma non devi pensare alle persone e nemmeno ai dinosauri: si tratta di organismi molto semplici, fatti di una sola cellula. gli animali e le piante riempiono tutto il pianeta solo quando mancano appena cinquanta pagine alla fine. i dinosauri si estinguono quando di pagine ne mancano solo 6 e mezza. e noi esseri umani arriviamo nell’ultima riga del libro. anzi, la storia della nostra civiltà potrebbe stare tranquillamente nell’ultima lettera!
la storia del cosmo è una storia davvero lunga, e noi ne siamo una parte minuscola. >